Identificare chi sono i tuoi competitori diretti e indiretti può sembrare un compito impegnativo da affrontare, specialmente in un grigio pomeriggio di febbraio. Il mondo è un posto difficile per tutt* in questo momento e potrebbe sembrare a volte che tutt* intorno a te abbiano un modello di business migliore, guadagni più alti o un’idea più innovativa. In breve, tutt* potrebbero iniziare a sembrarti un competitore diretto che lotta per l’ultimo euro disponibile di un cliente.

Ma, questo non è il caso. Offri qualcosa di particolare, diverso, unico dagli altr* ma il tuo senso di prospettiva riflette il tempo cupo fuori. Per darti una mano, questo articolo analizza chi e cosa sono i tuoi competitori diretti e indiretti e come puoi procedere con la ricerca e l’implementazione dei tuoi risultati in modo da incrementare il business, la tua fiducia in te stesso e sperabilmente avere un effetto positivo nella più ampia comunità creativa!

Competitori Diretti

Chi sono i tuoi competitori diretti e come utilizzi questa conoscenza per aiutare la tua attività?

I tuoi competitori diretti sono le persone che offrono la stessa cosa che offri tu allo stesso target market. Se hai un café specializzato in caffè di origine singola e dolci fatti in casa, sei in competizione diretta con ogni altro café nella tua zona che vende caffè di origine singola e dolci fatti in casa.

Ora, se pensi alla tua attività o alla tua pratica freelance, riesci a nominare tre competitori diretti che stanno producendo la stessa cosa che produci tu per lo stesso mercato di riferimento? Se stai avendo difficoltà a farlo, allora hai un’idea molto unica che ti dà un buon vantaggio da sfruttare. Tuttavia, più un’idea è unica, più è necessario educare i tuoi clienti target per mostrare loro che hanno davvero bisogno del tuo prodotto o servizio.

Se riesci a pensare a molti più di tre competitori diretti, non preoccuparti! Questo significa che il tuo prodotto è probabilmente molto popolare e c’è un buon flusso stabile di potenziali clienti. Tuttavia, significa anche che devi fare uno sforzo extra per posizionarti come unico in un settore di nicchia.

Ad esempio…

Crei gioielli fatti a mano e hai un negozio in una posizione popolare per i gioiellieri. A prima vista, tutti i pezzi in questa zona sembrano uguali, quindi devi sfruttare qualcosa che ti renda speciale tu e il tuo lavoro. Potrebbe essere la tua personalità che attira più clienti perché sei caloroso, aperto e ascolti le esigenze dei tuoi clienti. Forse offri una particolare forma di personalizzazione per ogni gioiello. Qualunque cosa sia, assicurati che le persone lo sappiano su di te e sul tuo prodotto.

Ho menzionato in precedenti post l’importanza del benchmarking e come identificare il tuo mercato di riferimento. Questi sono entrambi elementi della tua ricerca di analisi di mercato che, insieme all’individuazione dei tuoi competitori diretti, ti daranno la migliore possibilità di sapere cosa vuole il tuo cliente e come puoi convincerlo al meglio che sei la persona da scegliere.

Ricorda che questo non deve sembrare scorretto o in qualche modo furbo.

Competitori Diretti e Indiretti

Avvicinati agli altri proprietar* di attività, scopri cosa fanno e come ritengono che stia andando. Se identifichi qualcuno che è così completamente il tuo competitore diretto, forse potresti trasformare questa competizione in un partnership o, tenendo conto della crisi dei costi della vita che stiamo affrontando attualmente, considerare se potrebbero anche voler condividere uno spazio negozio in modo da poter suddividere alcuni dei costi.

Se affronti questa ricerca di mercato con ostilità e negatività, è probabile che riceverai una reazione simile. Sai che la nostra parola preferita è gentilezza e, in realtà, più spesso che no, se metti gentilezza e cortesia nel mondo, riceverai lo stesso trattamento.

La cosa più importante è prendersi tempo per fare la ricerca di mercato. Conosci i prodotti dei tuoi competitori diretti, il loro modo di fare affari e vedi se c’è qualcosa che ti piace o non ti piace e considera come potresti migliorare e incorporare questo nel tuo business. Un avvertimento però, copiare qualcun altr* è qualcosa che non incoraggeremmo mai e ciò che fai dovrebbe essere unico come sei tu, che si tratti di design del prodotto o del contenuto che pubblichi sui social media. Non ti piacerebbe e neanche a nessun altr*.

Competitori Diretti e Indiretti

Competitori Indiretti

I tuoi competitori indiretti sono coloro che offrono qualcosa che potrebbe sostituire il tuo prodotto se il tuo non fosse disponibile e soddisfare lo stesso bisogno. Non è necessario che sia un prodotto simile, ma semplicemente qualcosa che soddisfi i requisiti dell’acquirente.

Se prendiamo lo stesso esempio di prima – il café con il caffè di origine singola e i dolci fatti in casa – possiamo iniziare a capire chi sono i nostri competitori indiretti. Chiunque o qualsiasi cosa serva rinfreschi è un competitore indiretto. Questo va dai piccoli cafè ad altre catene di caffetterie, dalle macchine distributrici di bevande ai supermercati.

Competitori indiretti potrebbero sembrare ancora più intimidatori dei diretti, ma non sottovalutare la tua potenziale base clienti e le cose che ti rendono unico. Ancora una volta, fai una lista di forse 10 competitori indiretti e cosa li rende indirettamente competitivi rispetto a te, in che modo ti differenzi da loro e perché questo è importante per un potenziale cliente.

È quasi impossibile non avere alcuni competitori indiretti.

Ma poiché la tecnologia e le tendenze cambiano e si sviluppano è importante rimanere consapevoli di ciò che sta accadendo al di fuori della tua attività immediata. Forse non vuoi abbracciare nuove tecnologie nel prodotto che produci perché parte del valore innato e dell’unicità è che utilizza metodi tradizionali.

Tuttavia, ciò non significa che non dovresti abbracciare la tecnologia in altri settori della tua attività. Utilizzare l’IA per aiutare a pianificare il tuo piano editoriale o per superare un blocco nella scrittura di qualcosa da pubblicare sul tuo blog; utilizzare uno strumento come HubSpot come salvatore per il tuo CRM o Basecamp per i tuoi progetti specifici per il cliente sono ottimi modi per incorporare la tecnologia. Avere una presenza online buona e in linea con il tuo marchio ti aiuterà a distinguerti dai tuoi competitori diretti e indiretti mentre ti conoscono e conoscono il tuo marchio. Saranno in grado di identificare facilmente che qualcosa è stato prodotto da te, mantenendo così i tuoi prodotti in mente.

Strumenti e tecniche di Analisi Competitiva

Se ti senti ancora un po’ in ansia, ecco alcuni strumenti e tecniche di ricerca di mercato che potresti trovare utili.

Analisi SWOT:

Dai un’occhiata a questo articolo sull’analisi SWOT. Scomponi ogni elemento e chiarisce dove vada ogni elemento in questo strumento visivo apparentemente semplice ma ultimamente molto utile.

Confronto con i Competitori:

Come menzionato sopra, questo articolo sul benchmarking ti offre una guida approfondita su come e perché dovresti fare un’analisi di benchmarking. Se desideri ancora più informazioni, questo articolo di Asana fornisce anche alcune informazioni davvero utili.

Strumenti Online per l’Analisi della Concorrenza:

Per altri strumenti online, Semrush, Lucidchart e Brandwatch forniscono tutti versioni diverse dell’analisi della concorrenza a seconda di ciò su cui desideri concentrarti e del tuo setup preferito. Se decidi di optare per un software specifico, scegli quello con cui ti senti più a tuo agio e che funziona con il tuo modo di lavorare.

Competitori Diretti e Indiretti

Conclusione

La cosa principale da ricordare è di non preoccuparti, che tu stia entrando o ti trovi già in un mercato vicino al punto di saturazione o uno che è appena conosciuto, c’è un’opportunità per te. Tu sei il miglior punto di vendita della tua attività, quindi sfrutta quella forza chiave che nessun altro ha. Differenzia trovando collaborazioni all’interno o all’esterno del tuo mercato, conosci i tuoi competitori diretti a livello personale e continua ad aggiornare le tue ricerche. Dedica del tempo per ottenere più informazioni sul tuo settore ogni mese o ogni trimestre, questo ti aiuterà a calmare le tue ansie e renderà più facile prendere decisioni poiché ti sentirai più informat*. Soprattutto, non temere di essere diverso, non temere il cambiamento e sapere che se hai bisogno di aiuto, sarà disponibile.

In bocca al lupo e se hai domande, non esitare a contattarci, saremmo lieti di sentirti!

Subscribe to our newsletter and never miss an article!