Un Serious Game potrebbe sembrare un ossimoro, ma in questo articolo vedremo come e perché i Serious Game funzionano, cosa possono fare le strategie di Gamification per te e impareremo alcune delle teorie che sono entrate nella creazione di Business’n’Play. 

Da bambin* abbiamo imparato abilità di risoluzione dei problemi giocando, e da adult* conserviamo le informazioni più facilmente se ci vengono presentate in modo divertente o coinvolgente. Molt* di noi ricorderanno più cose sui libri di narrativa che abbiamo letto da bambini rispetto ai libri di testo che abbiamo studiato alle superiori.

Prima di iniziare, i Serious Game e Gamification sono due cose diverse.

In questo articolo dividerò i due concetti, fornendo anche qualche suggerimento per ulteriori letture se sei interessato. Questo argomento potrebbe sembrare più accademico rispetto agli articoli precedenti, ma spero che lo troverai comunque interessante! 

Credimi quando dico che ero scettico riguardo agli strumenti aziendali resi accessibili e divertenti. Risulta che mi sbagliavo: le sessioni di Business’n’Play a cui ho partecipato sono state fantastiche, e il tempo vola sempre. Spero che questo articolo ti aiuti a capire il motivo!

Definizione di Serious Game

I Serious Game sono progettati per essere più di un semplice passatempo. Sono concepiti per avere un vero valore educativo intrecciato in ogni parte del loro design. Sono coinvolgenti, informativi e forniscono formazione o miglioramento delle abilità in un formato di gioco tradizionale. Ciò potrebbe avvenire attraverso un videogioco (come Minecraft), un gioco da tavolo (come Business’n’Play e Monopoli) o un gioco di carte.

Lo scopo di un gioco serio è simulare una situazione della vita reale e applicare qualità di gioco. Il “mondo reale” riceve una buona dose di finzione e fantasia per coinvolgere il giocatore e consentirgli di prendere decisioni o correre rischi che nella vita normale potrebbero sembrare al di là della loro portata.

È esattamente così che funziona Business’n’Play. Tu e tutt* i tuoi compagni diventate Jenny. Lavorate insieme per rendere realtà il vostro obiettivo condiviso. Giocate senza denaro, ma affrontate circostanze plausibili (buone e cattive) che vi conducono, non a una vittoria o sconfitta finale, ma a una comprensione più chiara di ciò che è necessario per costruire un’impresa, diventare freelance o pensare con una mentalità imprenditoriale.

Gamification Svelata: Comprendere le Sue Meccaniche

La gamification di situazioni non ludiche può essere generalmente definita come “quegli elementi di un sistema interattivo che mirano a motivare e coinvolgere gli utenti finali attraverso l’uso di elementi e meccaniche di gioco” (Seaborn e Fels, 2015).

La gamification si applica all’estetica di un gioco, come grafiche specifiche, fornisce elementi di gioco come una tavola, dadi o carte, e offre un mondo virtuale in cui si svolgeranno gli scenari. Il suo focus è principalmente quello di fornire un contesto informativo e coinvolgente in cui trasmettere competenze o apprendimento in modo efficiente e piacevole. Ciò rende più facile trattenere i concetti introdotti. Pensatela come una versione più coinvolgente della narrazione che vi mette nella posizione dei personaggi della storia.

Serious Game Seri vs. Gamification: Differenze Chiave

Come afferma Preeti GT nel suo articolo sul blog ELBLearning.com, “I giochi seri sono giochi progettati per uno scopo principale diverso dal puro intrattenimento. La gamification, d’altra parte, è l’applicazione di elementi tipicamente simili a quelli di un gioco in altre aree di attività… al fine di aumentare il coinvolgimento e l’efficacia.”

Per rendere questo concetto più chiaro, dai un’occhiata alla matrice qui sotto:

Serious Game e Gamification

Nonostante lo scopo principale di un gioco serio non sia l’intrattenimento, Business’n’Play coinvolge comunque molto divertimento e solitamente anche una buona dose di risate. Questa matrice si basa su una che può essere trovata qui.

La Psicologia dietro la Gamification: Motivatori Comportamentali

Abbiamo tutt* sperimentato quella sensazione di mancanza di motivazione o la capacità di procrastinare e rimandare un compito per ore, giorni, forse anche mesi. Tuttavia, allo stesso tempo, stai ad un livello molto alto nel gioco che hai scaricato due giorni fa… La scarica di dopamina è molto più intensa e veloce da quel gioco che non da un compito di lavoro. Il progresso visibile e il successo sono anche molto più soddisfacenti (di solito perché la grafica è ben fatta e hai raccolto un sacco di monete!).

I Serious Game e la Gamification ci forniscono un punto intermedio tra i due.

Un Serious Game ha l’aspetto e la sensazione di un gioco, ma c’è l’elemento serio che ci dà la soddisfazione di aver fatto qualcosa che riconosciamo come produttivo e che farà crescere le nostre competenze, allargare i nostri orizzonti e potenzialmente aprirci nuove porte. Allo stesso modo, se applichiamo la gamification ai compiti, diventano molto meno intimidatori o noiosi e l’idea di completarli mentre impariamo contemporaneamente diventa molto più attraente.

C’è un altro punto cruciale che rende la gamification così importante. 

Abbiamo i nostri bisogni di base come identificato dalla teoria di Maslow, ma il modo in cui ci comportiamo non è fondato solo su una necessità interna di sopravvivenza. È influenzato dalla nostra necessità di essere accettati e approvati dai nostri pari (Morsella, Bargh, & Gollwitzer, 2009).

Questo motivatore è ciò che ci spinge a seguire le tendenze e il timore di essere visti come diversi. Non vogliamo essere considerati ‘pigri’ per non fare il nostro lavoro o non partecipare a un progetto quando la realtà è che stiamo lottando in qualche modo. Applicando idee di gamification a situazioni nuove o difficili, il processo diventa più piacevole.

Può svilupparsi un senso di spirito di squadra e le persone sono più propense a chiedere aiuto o a trattenere le informazioni per più tempo. 

Giocare insieme unisce le persone: perché non sfruttare questo semplice fatto per sviluppare e migliorare la dinamica lavorativa?

Il Futuro dei Giochi Seri e della Gamification: Tendenze e Prospettive

Business’n’Play è nato dalla pandemia di Covid-19 come risposta a un sentimento generale di persone che si sentivano bloccate e si chiedevano se ci fosse di più nella vita rispetto al tradizionale lavoro da ufficio dalle 9 alle 17.

Un gioco da tavolo potrebbe non sembrare il modo più naturale per mitigare il senso di disperazione e mancanza di direzione che la pandemia ha portato a molti di noi. Tuttavia, questo va ben oltre un gioco per il 2020-2021. Fa parte di una tendenza globale che si sta accelerando da un po’ e ha persino portato a programmi specifici di laurea incentrati sulla creazione di Serious Game (digitali e online).

Il futuro per i Serious Game e la Gamification di scenari sembra davvero positivo. Che sia di persona o online, risolvere problemi e trovare modi innovativi per creare soluzioni giocando – e divertendosi un po’ – è qui per rimanere!

Subscribe to our newsletter and never miss an article!